Skip to content

d’accordo!

18 aprile 2013

Sinistra ecologia Libertà stamattina ha votato per Rodotà come presidente della Repubblica.

Per Stefano Rodotà molti più voti di quanto era possibile contare unendo M5S e SEL: 240 voti.

Franco Marini candidato dal Pd con accordo con Pdl e montiani quindi non passa. Troppe le defezioni dentro al Pd fanno naufragare la scelta. Oggi pomeriggio seconda chiamata ma a questo punto sembra affossata la candidatura dell’ex leader della Cisl. Il Pd ha fatto sapere ai suoi rappresentanti di votare scheda bianca alla prossima chiamata. Prende tempo e sembra puntare alla quarta votazione quando basterà la maggioranza semplice. SEL, come in mattinata, in seconda votazione, indicherà Rodotà.

La richiesta al PD è di fermarsi, ragionare, guardare fuori dal Palazzo. Si apra alla possibilità di allargare la maggioranza. Ma agli italiani. Non a Berlusconi, De Mita, Formigoni, Alemanno, Brunetta, Santanché e tutti coloro che esultavano al nome di Marini.

SEL Gallarate

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: