Skip to content

15 marzo al mercato (dalle 9 alle 13)

13 marzo 2014

lista tsipras

Sinistra Ecologia e Libertà sarà al mercato di Gallarate, sabato 15 marzo per l’intera mattinata.  A informare sul progetto di revamping dell’inceneritore ACCAM e sulla prossima iniziativa del 21 marzo che vuole spiegare l’inutilità del revamping e la necessità di progettare alternative all’incenerimento. Necessità di natura ambientale e di salute dei cittadini. Ma anche di natura economica.

La presenza al mercato, su un tema che parla di benessere, di salute e utilizzo delle risorse, della possibilità di mantenerci un futuro, sarà anche l’occasione per raccogliere le firme per la lista Un’altra Europa con Tsipras, con e per chi crede che un’altra politica e con essa un’altra storia dell’Europa sia possibile, con e per chi pensa che ancora dipende da noi, da una volontà comune e collettiva.

Il passaggio è tutto in salita. Per chi, come noi, come Alexix Tsipras, vuole aprire un varco di democrazia e di cambiamento tra due concezioni opposte eppure speculari. Che non vi sia nessun’altra strada da percorrere che quella dell’austerità e del rigore. E che l’unico modo di rifiutarle significhi stare fuori dall’Europa, tornare indietro, erigere frontiere che portano il segno del rigurgito nazionalistico o xenofobo. Tecnocrazia e larghe intese da una parte, populismo e antieuropeismo dall’altra. Mentre noi vogliamo fare dell’Europa la nostra casa comune. Nostra. Non della Troika, non di questa classe dirigente inetta, non delle agenzie di rating, non dei governi supini al sismografo della Borsa e della finanza speculativa.

Può essere nostra l’Europa che tira una riga sul fiscal compact e apre il capitolo del social compact. Politiche comuni del welfare, del fisco, del lavoro, dei diritti, del territorio e del sapere. Può essere nostra l’Europa che riscrive i propri Trattati a partire non dalla moneta ma dalle condizioni sociali e democratiche dei popoli del Continente, così frantumate dalla crisi.

Per questa Europa si è messo in gioco Alexis Tsipras, simbolo della lotta del popolo greco su cui si sono applicate ricette fallimentari e disastrose.

Per questa Europa si sono messi in gioco, nel nostro Paese, personalità autorevoli esterne o anche distanti dalla politica, uomini e donne che nel corso della crisi hanno agito con l’analisi, con la denuncia, con la proposta di un’altra strada possibile, praticabile. E per questa Europa ci siamo messi in gioco noi, di Sinistra Ecologia Libertà, mettendo in disparte nome, visibilità e soggettività, per sfidare una scommessa ben più decisiva che quella delle sorti di un singolo partito, per quanto importante per noi.

Siamo nati per questo: metterci a disposizione per costruire un campo largo, scomporre e ricomporre, fertilizzare un terreno dopo e oltre le macerie su cui ancora camminiamo. I problemi esistono, e li vediamo. Di organizzazione, di tempo, di risorse. Ma il tempo è maturo e dobbiamo saperlo cogliere. Ci troverete ai banchetti, vi fermeremo per strada, in piazza. Per chiedervi una firma, ma non solo una firma. Per dirvi che possiamo agire insieme, vincere insieme, cambiare insieme.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: