Skip to content

Giornata della memoria: storia di uomini e donne

25 gennaio 2015

Con la giornata della memoria si ricorda la liberazione del campo di sterminio di Auschwitz. Ricordiamo il giorno in cui quell’orrore si è manifestato in tutta la sua concretezza di uomini e donne privati della vita, della dignità, della propria natura di essere umani. Quell’orrore che fu opera voluta dagli uomini, che fu opera permessa dal silenzio e dalla indifferenza complice di altri uomini. E che eppure fu sconfitta dalla lotta condotta da altri uomini e altre donne. Siamo noi, uomini e donne, a fare la storia con le nostre scelte, di cui ci portiamo anche agli occhi del mondo e della nostra coscienza, la responsabilità.

Faccio mio un pensiero del giornalista Saverio Tommasi, che ci ricordava che ieri l’avvocato Taormina è stata condannato in appello per avere detto che non assumerà nel suo studio un gay. C’è chi di fronte a questa condanna ricorda che in Italia c’è la libertà di pensiero.

Proviamo a sostituire la parola “gay” con “ebreo”: non assumerò nel mio studio un ebreo.

Tutti, quasi tutti almeno, avremmo condannato senza appello quella frase, giudicandola giustamente indicibile. Quel che abbiamo scoperto con i campi si sterminio ha creato nella stragrande maggioranza del popolo italiano gli anticorpi per contrastare e rifiutare la persecuzione del popolo ebraico.

Nella giornata della memoria (e poi ogni giorno, quotidianamente) dovremmo essere impegnati a ricordare e ricordarci anche della shoa dei gay, dei Rom, dei Sinti. A imparare e a insegnare che nessuna persecuzione è tollerabile, che nessuna persecuzione è più tollerabile di un’altra.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: